Fuori i becchini da Forza Italia

“Si sta come d’autunno, sugli alberi le foglie.” Con questo inciso ungarettiano proviamo a tracciare un quadro clinico delle...

Verba manent: dobbiamo imparare ad essere capaci

Capaci è cosa nostra. Ma non Cosa Nostra, con le iniziali maiuscole, che di grande, in fin dei conti, indicano ben poco....

Pescara al voto, un caffè con Carlo Masci

Pescara è il Comune più popolato d'Abruzzo e per molti il vero centro di potere regionale. Oggi siamo in compagnia del candidato del Centrodestra...

Italia, ti boccio

“Professoressa, cosa ne pensa, lei, della situazione politica attuale?” “Io ritengo che non ci siano, attualmente, i presupposti e...

Marco Pannella, radicale visionario e pragmatico, leader delle libertà e...

Tre anni fa ci lasciava Giacinto Pannella, conosciuto come Marco Pannella. Pannella è stato un eretico, un libertino,...

Se il governo imprigiona ingiustamente, il posto del giusto è la...

Questa frase provocatoria di Henry David Thoreau mi sembra la più idonea a inquadrare il momento storico-politico che stiamo attraversando.

Alaba-ma li mor**acci tuoi – Quale direzione non deve prendere la...

Va bene che il meteo sia impazzito, che è maggio e sembra novembre, che Di Maio faccia il ministro del Lavoro, e...

Verba manent: “Vinci il coraggio di dire no”

Il “Vinci Salvini” è l’immagine di un’Italia che scommette il proprio futuro alla lotteria, che spera nell'alea, che ripone la fiducia nell'incertezza,...

Europee: il tabù di chiamarsi Matteo

Arriva con quella puntualità tipica soltanto della Sorella Morte che un certo Francesco nel Duecento citava nel suo Cantico delle Creature, l’appuntamento...

La semplificazione che uccide il pensiero politico

Quello “giallo-verde” è sicuramente il governo degli slogan semplici per affrontare questioni complesse. Il dibattito politico ed istituzionale è ridotto a una serie di frasi...