La caduta di Nùmenor, un’opera inedita di J.R.R. Tolkien

In attesa della serie Amazon “Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere”, è in arrivo il nuovo libro – dopo quarantacinque anni dalla morte di J.R.R. Tolkien – col titolo originale “The Fall of Nùmenor” (“La caduta di Nùmenor”), edito da Harper Collins e curato dal’esperto tolkeniano Brian Sibley.

I temi trattati sono: la Seconda Era della Terra di Mezzo – descritta da Tolkien solo come “l’età oscura”- , la creazione di Nùmenor, la forgiatura degli Anelli, la costruzione di Barad-Dur e l’Ultima Alleanza contro Sauron prima della fine della Seconda Era, un’epoca che ha avuto poco spazio nell’immaginario della Terza Era de’ Il Signore degli Anelli.

Brian Sibley ha dichiarato per la Tolkien Society: “Come i miei numerosi amici della Società Tolkien capiranno, è stato un grande onore essere stato incaricato di riunire gli scritti di JRR Tolkien (sotto la direzione di Christopher Tolkien) relativi alla drammatica storia che abbraccia la Seconda Era della Terra di Mezzo. Spero che questa opportunità di leggere, come un unico racconto, un resoconto di quegli anni, fornisca un nuovo apprezzamento di come gli eventi monumentali della Seconda Era avrebbero avuto un impatto su quelli raccontati ne Il Signore degli Anelli. Anche per gli appassionati di Tolkien, c’è il glorioso dono di dieci nuove tavole a colori di Alan Lee, con scene – come la costruzione di Barad-dûr e Galadriel che guidano gli Elfi attraverso Khazad-dûm – che questo maestro illustratore non ha mai avuto in precedenza opportunità di rappresentare.

Già nel 1980 il figlio Christopher Tolkien si era cimentato nella raccolta degli scritti del padre sulla Terra di Mezzo in “Racconti incompiuti di Nùmenor e della Terra di Mezzo”.

Il libro “The Fall of Nùmenor” parte da “Il calcolo degli anni” ne’ “Il Signore degli Anelli” ed è impreziosito da una decina di immagini a colori – ad esempio Galadriel  che guida gli Elfi –  realizzate da Alan Lee, illustratore anche de’ “Lo Hobbit”, che è riuscito a carpire nel dettaglio e a trasmettere artisticamente la storia della Terra di Mezzo. A questo proposito, il presidente della Tolkien Society Shaun Gunner, si è mostrato entusiasta: “Questo è un assoluto piacere per i fan di Tolkien, di cui godere. Che voi siate nuovi alle opere di Tolkien e vi siate avvicinati grazie alla serie Amazon o che siate avidi lettori da decenni, questa edizione vi porterà attraverso l’ “età oscura” della Seconda Era e mostrerà un lato diverso della Terra di Mezzo rispetto a quello familiare a tutti noi – e tutti illustrati da Alan Lee! Non si tratta solo di Sauron e della forgiatura degli Anelli, si tratta dell’ascesa e della caduta del grande regno di Númenor, e della storia che sottende il mondo de Il Signore degli Anelli che tutti conosciamo e amiamo. Se amate Tolkien, o se amate la serie Amazon, questo libro è per voi.

La pubblicazione del libro in versione deluxe è fissata per il 10 novembre 2022 in Gran Bretagna,successivamente tradotto in tutto il mondo – quasi in concomitanza con la serie Amazon “Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere” in arrivo a settembre 2022.

Un’occasione capace di rivelare del tutto le varianti e le traiettorie inesplorate che preludono al dramma della Guerra dell’Anello e che i grandi appassionati tolkeniani non si lasceranno sicuramente sfuggire: il libro è preordinabile su Amazon in attesa dell’uscita italiana fissata per il 4 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here